venerdì 8 maggio 2020

La polizia fascista dell’AKP ha attaccato il funerale del compagno İbrahim Gökçek



Oggi, 8 maggio 2020, la polizia fascista dell’AKP ha attaccato il funerale del  compagno İbrahim Gökçek, nel Cemevi (centro Alevi), nel quartiere Gazi di Istanbul. Centinaia di poliziotti hanno caricato le persone che si sono radunate per il funerale con lacrimogeni e proiettili di plastica, hanno picchiato e arrestato . Tra gli arrestati  ci sono gli avvocati del People’s Law Bureau e anche alcuni membri di Grup Yorum. Dopo l’attacco, la polizia è entrata con la violenza nel Cemevi e ha portato via anche il corpo di İbrahim! 

Spagna: prigioniera comunista gravemente malata e lasciata senza cure

2020/05/24   https://secoursrouge.org/ Maria José Baños Andujar, una combattente GRAPO, incarcerata dal 18 luglio 2002, è in ...