venerdì 12 giugno 2020

Italia: altri arresti di compagni anarchici


Alfredo Cospito | Contra Info

Dopo gli ultimi arresti di anarchici a Bologna che il tribunale del riesame ha scarcerato, i carabinieri del Ros (reparto operativo speciale) hanno arrestato altri sette compagni anarchici accusandoli di "associazione con finalità di terrorismo (art.270 bis) ed eversione dell'ordine democratico, atti di terrorismo con ordigni micidiali ed esplosivi e altri reati". L'operazione dei carabinieri denominata 'Bialystok' ha coinvolto anche le polizie di Spagna e Francia dietro mandato d'arresto europeo  emesso dalla procura di Roma. 
In un contesto di estrema crisi economico-sociale, gli apparati repressivi dello stato borghese si stanno adoperando, senza risparmio di uomini e mezzi, a reprimere preventivamente le componenti più avanzate del proletariato e delle masse popolari che, in questa fase, potrebbero  rappresentare un punto di riferimento per incanalare in un percorso di ribellione contro lo stato borghese  le rabbie sociali di chi, tra le masse popolari, sta pagando maggiormente i costi della crisi del sistema. 
Anche per questo motivo esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai compagni anarchici arrestati.

PTSRI

Roma, scoperta cellula anarchica responsabile di alcuni attentati: 7 arresti, anche in Francia e Spagna





 

  Turchia: due combattenti del TKP / ML (Partito Comunista di Turchia/marxista-leninista) TIKKO (Armata di Liberazione degli Operai e del Co...